• 4013

  • 4014

  • 4015

  • 4016

Judith Byberg

J. B.1

Focus: casa
Tags: , ,
Cod: 4017

CHIEDI INFORMAZIONI SUL PROGETTO

Without light we cannot perceive space, and although we have only partial control over natural light, we can accomplish a great deal in terms of artificial light: simply consider for how long our homes have been lit by lamps. Light therefore allows us to make positive changes to our environments and to the way in which they are used; it can increase the depth or adapt to the activities being conducted in a space: eating, studying, conversing. Light can unexpectedly find its place in moldings , plinths, steps, which can be transformed into focal elements, creating lighting effects that can strengthen the features of living space. Doing So space can be manipulated and adapted to our requirements and lighting is definitely one of the most powerful instruments for achieving this.

Senza luce non possiamo percepire lo spazio; ma mentre la luce naturale possiamo controllarla solo parzialmente, molto possiamo fare nella gestione della luce artificiale, basti pensare per quanto tempo abitiamo le nostre case illuminate da lampade. La luce permette dunque di condizionare positivamente gli ambienti e i modi d’uso, può aumentare profondità o adattarsi alle attività che si compiono in uno spazio: mangiare, studiare, conversare. La luce può trovare posto inaspettatamente in modanature, pedane, gradini,che possono trasformarsi in elementi focali creando giochi di luce in grado di rafforzare i caratteri dell’abitare. Lo spazio è dunque manipolabile ed adattabile alle nostre esigenze, l’illuminazione è sicuramente uno degli strumenti più potenti per ottenere ciò.